Oggi pomeriggio Papa Francesco si recherà in piazza di Spagna dove rinnoverà il tradizionale omaggio e la preghiera ai piedi del monumento all'Immacolata. Questa mattina, durante l'Angelus, Bergoglio ha fatto appello ai fedeli accompagnandolo nella sua preghiera: "Vi chiedo di unirvi spiritualmente a me in questo gesto, che esprime la devozione filiale alla nostra Madre celeste". L'arrivo del pontefice a piazza di Spagna è previsto per le 16.00.

"Oggi, presso il Santuario di Notre-Dame de Santa Cruz a Oran, in Algeria, sono proclamati Beati il Vescovo Pietro Claverie e diciotto compagni religiosi e religiose, uccisi in odio alla fede. – ha aggiunto Bergoglio – Questi martiri del nostro tempo sono stati fedeli annunciatori del Vangelo, umili costruttori di pace ed eroici testimoni della carità cristiana. La loro coraggiosa testimonianza è fonte di speranza per la comunità cattolica algerina e seme di dialogo per l'intera società. Questa beatificazione sia per tutti uno stimolo a costruire insieme un mondo di fraternità e di solidarietà. Facciamo un applauso ai nuovi beati!".

Francesco ha inoltre ricordato come "in questa festa dell'Immacolata, nelle parrocchie italiane si rinnova l'adesione all'Azione Cattolica, un'associazione che da 150 anni è un dono e una risorsa per il cammino della Chiesa in Italia. Incoraggio le sue articolazioni diocesane e parrocchiali a impegnarsi per la formazione di laici capaci di testimoniare il Vangelo, diventando lievito di una società più giusta e solidale. Benedico di cuore i fedeli di Rocca di Papa e la fiaccola con cui accenderanno la grande stella sulla Fortezza della loro bella cittadina, in onore di Maria Immacolata".