Daniel Ciofani, attaccante e capitano del Frosinone
in foto: Daniel Ciofani, attaccante e capitano del Frosinone

Brutta domenica romana per il capitano del Frosinone, l'attaccante 33enne Daniel Ciofani. Ieri mattina, infatti, il calciatore è stato rapinato in via Federico Cesi, quartiere Prati a Roma. Intorno alle 11 e 30, quando il giocatore si trovava a bordo della sua automobile, un uomo in sella a uno scooter prima lo ha affiancato e poi ha colpito con un pugno lo specchietto retrovisore sul lato del guidatore, poi è scappato. Ciofani ha quindi ha aperto il finestrino per sistemare lo specchietto e così un secondo uomo, sempre a bordo di uno scooter, lo ha affiancato e gli ha sfilato il Rolex che aveva al polso.

Roma, l'attaccante Daniel Ciofani rapinato a Prati

I due rapinatori sono subito fuggiti. L'attaccante del Frosinone ha chiesto immediatamente aiuto ai carabinieri della stazione di Roma Prati, che ora stanno indagando per tentare di risalire all'identità della coppia di ladri.

Daniel Ciofani, classe 1985, gioca nel Frosinone dal 2013. In 197 partite ha realizzato settanta gol per la squadra ciociara. Nella stagione in corso ha collezionato 18 presenze in Serie A e ha segnato 3 reti.