Si concluderà domenica 1 settembre la Sagra della Tellina in corso al Borghetto dei Pescatori di Ostia, uno degli appuntamenti enogastronomici, diventato ormai una tradizione, più atteso ogni estate sul lungomare romano. La manifestazione è allestita lungo il Canale dei Pescatori con il patrocinio del X Municipio. Ovviamente a fare da protagonista ci saranno gli spaghetti con le telline, di cui i fondali sabbiosi del litorale romano, da Ostia ad Anzio, sono particolarmente ricchi. Ma oltre agli stand culinari si potrà assistere a spettacoli di intrattenimento musicali e di cabaret, come da programma, e ai momenti di dibattito, oltre che passeggiare per il mercato di artigianato. L'evento è organizzato da "La Mia Ostia", portale d'informazione del litorale le cui foto pubblicate quotidianamente restituiscono il fascino del mare sul litorale romano, e dall'associazione "Borghetto dei pescatori di Ostia"

La processione delle barche dei pescatori per la Madonna Stella Maris

Sabato 31 agosto si terrà l'evento centrale e più importante della Sagra: la processione delle barche dei pescatori dedicata alla loro protettrice la Madonna Stella Maris. La processione andrà dal Canale dei Pescatori fino al Pontile di Ostia. L'evento religioso si tiene ogni anno dal 1932 e parte dalla chiesetta di San Nicola da dove la statua della Madonna viene prelevata e trasportata fino al mare per aprire poi il corteo di barche. "Qui avviene il matrimonio tra la Madonna ed il mare, simboleggiato dalle fedi che vengono gettate insieme alla corona di fiori. Un bagnino deve poi tuffarsi per slegare gli anelli e portarne uno sulla barca per la Madonna mentre l’altro viene lasciato in mare. "Al Pontile dei Pescatori avviene il matrimonio tra la Madonna ed il mare, simboleggiato dalle fedi che vengono gettate insieme alla corona di fiori. Un bagnino deve poi tuffarsi per slegare gli anelli e portarne uno sulla barca per la Madonna mentre l’altro viene lasciato in mare", si legge su La Mia Ostia in una pagina dedicata alla tradizione.