381 CONDIVISIONI
5 Marzo 2019
13:10

Guidonia, ladri narcotizzano una coppia e svaligiano la casa: non è il primo furto in zona

A Colle Fiorito di Guidonia una coppia è stata narcotizzata da una banda di ladri e derubata di tutti i suoi averi: i malviventi gli hanno tolto persino le fedi e la macchina, non rintracciabile nonostante il Gps. Ad accorgersi del furto la figlia, tornata a casa intorno alle 5 del mattino: ha trovato la porta e il cancello scardinati, e i genitori ancora addormentati.
A cura di Natascia Grbic
381 CONDIVISIONI

Sono entrati nella loro abitazione, li hanno narcotizzati e poi derubati: è questo quanto fatto da un gruppo di ladri che ha svaligiato la casa di una coppia residente a Colle Fiorito di Guidonia, in via Rosata. I due – moglie e marito – stavano dormendo tranquillamente: una notte come tante, che non sembrava diversa dal solito. La figlia era uscita con il fidanzato e, quando è rientrata verso le 5 del mattino, ha trovato il cancello esterno e la porta della sala hobby scardinate: è corsa allora immediatamente in casa dei genitori per capire cos'era successo. La coppia si è svegliata con un gran mal di testa e un sapore amaro in bocca: ed è lì che hanno capito di essere stati narcotizzati dai ladri. Lo ha raccontato la donna vittima del furto a RomaToday. "Abbiamo chiamato i carabinieri che sono arrivati da noi dopo pochi minuti, ma era purtroppo troppo tardi, narcotizzandoci i ladri sono riusciti a guadagnare il tempo necessario a far perdere le proprie tracce. Ci hanno rubato oro, gioielli, denaro, le fedi nuziali, orologi di valore, occhiali da sole ed anche la macchina che avevamo appena acquistato con tanti sacrifici e che adesso non abbiamo più". Per adesso la macchina, nonostante abbia il Gps per essere localizzata, non è rintracciabile perché i ladri ganno schermato le frequenze satellitari con un jammer.

Guidonia, parla una donna: "Siamo sotto attacco dei ladri"

La coppia di Guidonia è terrorizzata e, a una settimana dal furto, ha paura ad addormentarsi la notte. La modalità con il quale è avvenuto, il pensiero di essere a letto con qualcuno all'interno della propria abitazione, li ha scioccati in maniera profonda. Senza contare il danno economico, che è stato molto ingente. Non è la prima volta che in quella zona si verificano furti del genere. "Sabato 2 marzo con le stesse modalità hanno derubato un'altra casa qui in via Rosata – ha continuato la donna – Siamo sotto attacco dei ladri, in questa settimana ho raccolto tante testimonianze a Pichini, Marco Simone e Setteville Nord. Noi abitanti siamo impotenti davanti a questo perché ci narcotizzano e fanno il proprio comodo lasciandoci una paura folle". Per adesso i ladri non sono stati ancora presi, anche se le forze dell'ordine stanno indagando sull'accaduto.

381 CONDIVISIONI
La mamma è morta da poco, i ladri le svaligiano la casa nel Napoletano
La mamma è morta da poco, i ladri le svaligiano la casa nel Napoletano
Ladri entrano in casa mentre è al funerale di un parente e gliela svaligiano
Ladri entrano in casa mentre è al funerale di un parente e gliela svaligiano
Si finge domestica, ruba gioielli e 300 euro a casa di un anziano: arrestata una 39enne
Si finge domestica, ruba gioielli e 300 euro a casa di un anziano: arrestata una 39enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni