Paura nella tarda serata di ieri al centro commerciale Tiburtino Shopping Centre nel comune di Guidonia. Qui un uomo si aggirava armato di mannaia, gridando frasi senza senso. Quando un operaio che si trovava all'interno ha deciso di affrontarlo, l'uomo armato lo ha ferito. L'uomo, un operaio di 54 anni di origine campane residente nella zona, è stato soccorso dal personale sanitario del 118: da quanto si apprende le ferite riportate non sono di grave entità. Sul posto, tra il fuggi fuggi delle persone presenti tra i negozi, sono giunti i carabinieri della Compagnia di Tivoli, che hanno neutralizzato e fermato il 43enne armato di mannaia.

Arrestato dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio

Per alcuni minuti si è temuto che si trattasse addirittura di un'aggressione mossa da ragioni ideologiche, con un uomo pronto a colpire nel mucchio dei presenti nel centro commerciale. Fermato l'aggressore è risultato essere un 43enne residente a Guidonia, e l'episodio non avere nulla a che fare con un'azione eclatante con lo scopo di uccidere. Più semplicemente, completamento  ubriaco, l'aggressore era stato allontanato dal personale di sicurezza in quanto infastidiva i clienti. Neutralizzato dai militari è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.