Il Giardino di Ninfa visitabile in quattro aperture straordinarie, durante le quali sono in programma visite guidate a Cori, Sermoneta e Norma. L'iniziativa nell'ambito del progetto condiviso tra la Fondazione Roffredo Caetani, le tre amministrazioni dei Comuni pontini e l’associazione “Strada del vino, dell'olio, dei sapori della provincia di Latina”. Si tratta di un'idea messa a punto per la promozione del territorio nella sua totalità, per valorizzare le ricchezze in esso racchiuse e il buon cibo prodotto, per farli conoscere ai visitatori provenienti da tutto il Mondo. L'obiettivo è quello di creare una sinergia tra Comuni, una rete turistica nella quale far rimanere sorprendentemente "intrappolato" il visitatore.

Aperture straordinarie del Giardino di Ninfa

Le aperture straordinarie del Giardino di Ninfa sono in calendario nei fine settimana di ottobre. Domenica 13 insieme al Giardino di Ninfa è in programma la visita guidata a Cori, domenica 20 ottobre la gita a Sermoneta, sabato 26 ottobre a Norma, mentre domenica 27 ottobre dopo la visita la "Strada del vino", con degustazioni di prodotti tipici del territorio. È necessario prenotare la visita tramite il sito web.

Cosa vedere a Cori

Cori è uno dei borghi più ricchi di testimonianze storiche della provincia di Latina. Si trova su un colle a ridosso dei Monti Lepini, guarda sui Colli Albani e sulla Pianura Pontina. Tra le bellezze da ammirare la cinta muraria lunga due chilometri, le chiese, il Ponte della Catena e il Pozzodorico entrambi di età romana; nella parte alta della città il Foro e il Tempio di Castore e Polluce, quest'ultimo dichiarato per la sua importanza storica monumento nazionale e i palazzi del XVI secolo. Sono visitabili il complesso monumentale di Sant’Oliva, l’Oratorio dell’Annunziata, il Tempio di Ercole, il lago di Giulianello.

Cosa vedere a Sermoneta

Sermoneta, è uno dei borghi medievali più belli e affascinanti del Lazio. È arroccata du un colle circondando il Castello Caetani, tutt'intorno una distesa di ulivi. Sono visitabili il Museo Diocesano, il Museo della Ceramica, il complesso monumentale di San Michele Arcangelo. Il Giardino di Ninfa il 20 ottobre aderisce anche alla Giornata Nazionale dei Parchi Letterari, oltre alle guide la visita sarà animata anche dalla presenza di attori che reciteranno brani di prosa e poesie negli angoli più suggestivi del giardino.

Cosa vedere a Norma

Norma si trova in una posizione privilegiata sui Monti Lepini, sulla rupe della "Rave". Si tratta di un borgo che conserva vicoli molto caratteristici tutti da scoprire. Da visitare la parrocchia della Santissima Annunziata con il Santuario del Rifugio, le rovine dell'antica città di Norba con la ricostruzione al Museo Archeologico Virtuale e il suggestivo Eremo di San Michele Arcangelo.