21 Maggio 2020
9:49

Gaeta, finge di essere amico del nipote: 47enne ruba ad anziana risparmi e ricordi di una vita

Aveva raggirato l’anziana con la ‘truffa del computer’: un uomo di 47 anni ha finto di essere un amico del nipote e di dover ricevere 2mila euro in contanti per l’acquisto di un pc. In questo modo ha portato via alla donna tutti i suoi risparmi e i ricordi di una vita: identificato dagli agenti di polizia, è stato arrestato.
A cura di Natascia Grbic

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Gaeta per aver truffato una donna anziana a maggio del 2018. Un reato compiuto due anni fa e che finora non aveva ancora un colpevole: vittima del raggiro una signora ultra-ottantenne, che aveva dato 1700 euro in contanti all'uomo (spacciatosi per un amico del nipote) più tutti gli oggetti di valore che aveva in casa. I risparmi di una vita, i ricordi accumulati nel corso degli anni, presi tutti da un 47enne senza scrupoli che non si è preoccupato di rovinare la vita della signora. Dopo due anni di indagini, i poliziotti sono risaliti alla sua identità: si tratta di un uomo originario di Napoli già noto alle forze dell'ordine.

L'episodio risale a maggio 2018. La signora aveva ricevuto una telefonata da qualcuno che diceva di essere suo nipote, di aver comprato un computer e che un suo amico glielo stava portando a casa. E ha chiesto però alla ‘nonna' di anticipargli i soldi, 2mila euro in contanti. Quando il 47enne ha bussato alla porta dell'anziana, ha ricevuto una busta con 1700 euro: non contento, ha rimproverato la donna dicendo di dover avere più soldi, e pretendendo di avere tutto l'oro e i gioielli nella sua abitazione.

La signora si è accorta della truffa solo nel tardo pomeriggio, quando la figlia l'ha chiamata e lei le ha detto di aver pagato il computer preso dal nipote. Nei pacchi consegnati dall'uomo, non c'era il computer, ma due vecchie enciclopedie. Le indagini hanno permesso di risalire agli autori del reato, già denunciati in passato per raggiri dello stesso tipo. Il 47enne in particolare, era stato denunciato diverse volte a Gaeta per aver truffato anziani con i trucchetti dell'avvocato e nel notaio.

Si finge infermiera, ruba un neonato in ospedale e poi fugge: chi è la ladra di bambini
Si finge infermiera, ruba un neonato in ospedale e poi fugge: chi è la ladra di bambini
133 di Videonews
Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Prete sfida la camorra con un megafono nelle piazze di spaccio e sotto casa del boss:
Prete sfida la camorra con un megafono nelle piazze di spaccio e sotto casa del boss: "Via da qui"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni