Furto in ospedale al Policlinico Casilino, dove un ladro si è introdotto negli spogliatoi del personale sanitario e ha rubato un telefonino. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Casilina hanno arrestato un romano di 31 anni, nullafacente e con precedenti, con l'accusa di furto aggravato. Secondo le informazioni ricevute dalle forze dell'ordine, l'uomo è entrato nella struttura approfittando dell'orario di apertura alle visite dei pazienti. Indisturbato, è riuscito a raggiungere gli spogliatoi del personale medico deve ha portato via uno smartphone che era appoggiato sopra un comodino. Soddisfatto del bottino ottenuto, ha cercato di scappare, provando a uscire dall'ospedale.

Furto al Policlinico Casilino: arrestato 31enne

Ma la sua fuga è stata bloccata dai militari che sono intervenuti sul posto dopo la chiamata d'emergenza. Il personale di sicurezza infatti lo aveva notato mentre si aggirava per l'ospedale con comportamento sospetto e subito è scattato l'allarme. Il 31enne è stato trovato nei corridoi e bloccato subito. Dopo l’arresto, l’uomo è stato portato in caserma e dove si trova trattenuto in attesa del rito direttissimo, mentre il telefono è stato restituito al legittimo proprietario.