Tragedia a Frosinone: un neonato morto all'ospedale Spaziani di Frosinone. Ancora non sono certe le cause e le modalità del decesso, che dovranno essere accertate dalle indagini. Inutili i tentativi del personale sanitario di rianimarlo, il piccolo era già morto. Disperati i genitori, due giovani originari di Ceccano, che hanno chiamato i carabinieri e sporto denuncia per verificare cosa sia esattamente successo al loro bambino. Gli investigatori mantengono il massimo riserbo sul proseguimento delle indagini: le cartelle cliniche sono state sequestrate e adesso saranno ascoltati anche i medici del nosocomio per capire se sia successo qualcosa durante il parto. Secondo le prime informazioni la giovane mamma, una ragazza di 23 anni, avrebbe avuto una gravidanza tranquilla.

Neonato morto all'ospedale di Frosinone, ignote le cause del decesso

Ad avviare un'indagine interna anche la Asl di Frosinone: attualmente i carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica del neonato, mentre il magistrato ha disposto che venga fatta l'autopsia sul corpo del piccolo per verificare cosa sia effettivamente successo e come mai sua morto. I genitori del piccolo sono due giovani residenti a Ceccano: la mamma, una ragazza di 23 anni, si era presentata in ospedale sabato 24 agosto perché aveva le contrazioni. Sembra che la sua fosse stata una gravidanza tranquilla e senza problemi. Il piccolo è venuto alla luce domenica mattina. Non si sa cosa sia successo, solo che il neonato è morto per cause ancora sconosciute. Appena informati i genitori del prematuro decesso del figlio, ci sono state delle tensioni tra il padre e i medici, tanto che sono dovuti accorrere i militari dell'Arma per calmare gli animi.