Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Un figlio violento ha massacrato di botte i genitori anziani, fino a mandarli in ospedale. L'episodio è avvenuto a Ceccano, Comune in provincia di Frosinone, protagonista un 54enne del posto, già noto alle forze dell'ordine perché alcolista. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato provinciale lo hanno denunciato all'Autorità Giudiziaria. I fatti risalgono a ieri, domenica 9 giugno. L'uomo, rientrato a casa in evidente stato di ebrezza, ha iniziato a discutere animatamente con i genitori per perdere il controllo subito dopo. Il figlio ha dato in escandescenza e, tra urla, ha iniziato a colpire violentemente i genitori, in particolare il padre 85enne, facendolo cadere e rompendogli il femore. A dare l'allarme i vicini di casa che hanno sentito un forte trambusto provenire dall'abitazione e hanno chiamato aiuto.

Figlio violento riempie di botte i genitori anziani

Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118, che ha soccorso entrambi i coniugi e li ha trasportati all'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone. I medici si sono presi cura di marito e moglie, sottoponendoli a tutti gli accertamenti necessari alla loro condizioni di salute, considerata anche l'età, e hanno contattato le forze dell'ordine. I due coniugi, ancora provati per l'accaduto, hanno raccontato le percosse subite dal figlio che è poi scappato, facendo perdere le proprie tracce. Gli agenti, dopo aver ascoltato attentamente marito e moglie e raccolto i dettagli necessari per risalire all'identità dell'uomo, si sono messi a cercarlo. Lo hanno trovato poco dopo ed è stato portato in Commissariato.