Si chiama Gennaro D'Angelo l'uomo che ha perso la vita nella serata di ieri – venerdì 13 marzo – sull'autostrada A1 in un incidente. L'uomo viaggiava in direzione di Napoli quando, tra l'uscita di Colleferro e lo svincolo per Anagni, tra la provincia di Roma e quella di Frosinone, quando ha perso il controllo del furgone sul quale viaggiava finendo fuori strada. Il mezzo si è ribaltato non lasciando scampo al conducente. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto, ma non sarebbero rimasti coinvolti altri veicoli. L'uomo, un operaio di 33 anni originario di Napoli, si sarebbe trovato in strada per ragioni di lavoro.

Sul posto la polizia stradale : da chiarire dinamica incidente

Sul posto è giunto il personale sanitario del 118 che ha tentato di salvare l'uomo, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto anche i vigili del fuoco e gli agenti della Polstrada di Frosinone che hanno eseguito i rilievi del caso per stabilire la dinamica dell'incidente. Il mezzo è stato successivamente rimosso dal lato della carreggiata. La salma del 33enne è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria e trasferita in ospedale in attesa dell'autopsia. Da quanto si apprende l'uomo lascia tre figli piccoli, di cui uno nato da pochi mesi.