15 Ottobre 2018
13:02

Frascati, cameriere di 27 anni massacrato dal branco in sei contro uno

Un ragazzo di 27 anni è stato picchiato sabato notte nel centro del comune dei Castelli Romani, pestato per futili motivi da un gruppo di coetanei ubriachi. Soccorso e trasportato in ospedale è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni, fratture agli zigomi e alle orbite oculari. I carabinieri stanno dando la caccia agli aggressori.
A cura di Va.Re.

È finito in ospedale un giovane romano di 27 anni, massacrato a calci e pugni da sei sconosciuti nella centralissima via Giuseppe Lunati a Frascati. Il giovane si trovava all'esterno di un locale e, quando erano circa le 2.00 di sabato notte, è stato aggredito da un gruppo di ragazzi che, visibilmente su di giri, lo avvicinano con una scusa e lo aggrediscono. Non si fermano neanche quando è ormai caduto in terra e si accaniscono su di lui, quando un amico tenta di difenderlo a sua volta viene colpito dal gruppo di aggressori.

Il 27enne si è recato all'ospedale San Sebastiano, dove è stato visitato e medicato. A causa delle percosse ha rimediato una prognosi di 30 giorni. I medici hanno riscontrato un trauma cranico e diverse fratture, tra cui le più gravi allo zigomo e alle orbite. Sull'episodio indagano i carabinieri della stazione di Frascati che, dopo aver raccolto il racconto della vittima del pestaggio, sono ora sulle tracce del branco che sarebbe stato composto da sei ragazzi. Al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza del comune dei Castelli Romani.

Napoli, Luigi Di Maio
Napoli, Luigi Di Maio "vola", sollevato dai camerieri di Nennella
48.029 di Fanpage.it Napoli
Massacrata di botte dal compagno:
Massacrata di botte dal compagno: "Ha cercato di strangolarmi e mi ha distrutto casa"
Ciclista 19enne si imbatte in un branco di cinghiali e fugge, ma precipita in un burrone
Ciclista 19enne si imbatte in un branco di cinghiali e fugge, ma precipita in un burrone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni