Francesca Venditti
in foto: Francesca Venditti

Un diploma alla memoria di Francesca Venditti è stato consegnato oggi alla famiglia della giovane di Sezze, morta tragicamente sette mesi fa, a soli diciott'anni. La cerimonia si è svolta nella tarda mattinata di oggi, giovedì 7 novembre nell'Aula Magna dell'Istituto Pacifici e De Magistris di Sezze. Un evento per ricordare la giovane studentessa, prossima alla maturità, che non ha però purtroppo potuto conseguirla. Ad occuparsi della trafila burocratica, di fissare la data e di organizzare la giornata a lei dedicata, il dirigente scolastico dell'Istituto in provincia di Latina e i professori che, tutti insieme, si sono impegnati affinché i genitori di Francesca ricevessero il suo diploma post mortem. Un appuntamento che si è svolto di fronte e a decine di studenti che frequentano la sua stessa scuola. I suoi coetanei la ricordano come una ragazza sempre sorridente, che metteva di buon umore.

Francesca Venditti morta a Sezze

Francesca Venditti è scomparsa improvvisamente il nove aprile scorso. Secondo le informazioni apprese, Erano da poco trascorse le 7 di mattina, la giovane era in casa in via Murolungo e stava facendo colazione, quando si è accasciata al suolo e ha perso i sensi tra le braccia della mamma e, poco dopo, è sopraggiunta la morte. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118 arrivati in ambulanza a sirene spiegate: i paramedici hanno fatto il possibile per salvarle, tentando di rianimarla più volte ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. La giovane era una studentessa modello, studiava Scienze Umane, amava il canto e la danza.