Un uomo di 46 anni ha rischiato di essere linciato nel pomeriggio di ieri – sabato 13 luglio – ai Fori Imperiali. Mentre si trovava seduto al tavolino di un bar in largo Corrado Ricci, proprio di fronte al Colosseo, aveva iniziato a guardare con insistenza tre giovanissime turiste in vacanza con la famiglia, sedute proprio di fronte a lui. L'uomo poi ha cominciato a toccarsi le parti intime mentre continuava a fissare le tre sorelle spagnole, di età compresa tra i 9 e i 13 anni, ma a quel punto il padre si è accorto di quanto stava accadendo e ha chiesto al 46enne di allontanarsi. Richiamati dal trambusto altri avventori del locale si sono mossi nella direzione dell'uomo, circondandolo.

Il 46enne è stato denunciato per atti osceni

A salvarlo dalla rabbia dei presenti – ma non da una denuncia per atti osceni in luogo pubblico alla presenza di minori – una pattuglia di carabinieri del comando di Piazza Venezia, che passava per di là durante un servizio di controllo di routine. L'uomo è stato trasportato in caserma e qui identificato e denunciato. Da quanto si apprende avrebbe precedenti specifici. Nonostante lo spiacevole episodio e il pranzo in centro rovinato dalle molestie del maniaco, le tre giovanissime visitatrici e i loro genitori continueranno il loro soggiorno romano.