Un pomeriggio di follia, quello di ieri, sabato 10 agosto, a Roma, precisamente in via di Donna Olimpia, dove un uomo di 55 anni ha scaraventato giù dal balcone di un'abitazione un frigorifero, mentre ha gettato il televisore nella tromba delle scale del condominio. Stando a quanto di apprende, il 55enne, cittadino rumeno, era ospite nell'appartamento di un amico – un uomo di 54 anni originario di Napoli, che però quando si sono svolti i fatti non era in casa – quando ha avuto una discussione con la compagna del padrone di casa, una donna brasiliana, a quanto pare per futili motivi.

Dopo l'accesa discussione, in preda a un attacco d'ira, il 55enne ha così afferrato il frigorifero e lo ha scaraventato dal balcone dell'appartamento, posto al quinto piano dell'edificio: l'elettrodomestico si è schiantato nel giardino condominiale. Non contento, l'uomo ha afferrato anche il televisore e lo ha gettato dalla tromba delle scale del condominio. Tantissime sono state le telefonate pervenuta al 112 da parte dei vicini di casa, impauriti: nell'appartamento sono così arrivati i carabinieri della stazione di Roma Gianicolense, che dopo aver accertato quanto fosse appena accaduto, hanno denunciato il 55enne a piede libero con l'accusa di getto pericoloso di cose. Per fortuna, nessuno è stato colpito dal lancio inconsulto degli elettrodomestici.