Questa mattina un autobus di linea della Schiaffini ha preso fuoco a Fiumicino, all'altezza di via del Caravaggio a Parco Leonardo. Le fiamme sono divampate in modo così violento che è stato impossibile salvare il mezzo, completamente devastato dal rogo. Fortunatamente la tragedia è stata evitata: i passeggeri, infatti, erano stati tutti trasferiti su un autobus di linea e nessuno è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le pattuglie della Polizia di Stato e della Polizia Locale. Secondo quanto riferito dal Comune di Fiumicino, l'autobus che ha preso fuoco era stato sostituito da poco a causa di una perdita del motore e stava quindi rientrando in deposito per essere sottoposto a controlli. Del mezzo in fiamme è rimasta solo la carcassa, mentre un fumo nero si è sprigionato nella zona, allarmando i residenti. Non ci sarebbero però intossicati, né tra i Vigili del Fuoco né tra i cittadini.

Fiumicino, autobus prende fuoco: è rimasta solo la carcassa

Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino si è mostrato preoccupato per quanto accaduto e ha espresso la sua gratitudine per i Vigili del Fuoco e le forze dell'ordine che hanno spento l'incendio e messo in sicurezza la zona. "Purtroppo la maggior parte degli autobus del trasporto pubblico locale sono vecchi e troppi sono i disservizi che si verificano ogni settimana – hanno detto il sindaco Montino e l’assessore ai Trasporti Paolo Calicchio – Ci auguriamo che si esca presto da questa situazione. In ogni caso ringraziamo gli autisti la cui prontezza ha impedito che qualcuno si facesse male, i Vigili del Fuoco che sono intervenuti prontamente a spegnere l’incendio e tutte le altre Forza dell’Ordine accorse sul posto. Fortunatamente l’autobus era vuoto perché stava rientrando in deposito, a causa di un mal funzionamento, per cui nessuno è rimasto ferito".