Ad Ostia arriva ‘Mamme Map', un'iniziativa realizzata per la Festa della Mamma, che quest'anno cade di domenica 10 maggio, con il coordinamento del X Municipio. L'iniziativa nasce da un'idea dell'associazione Mamme-Care ed è stata condivisa dall'assessore alle politiche sociali del municipio Emanuela Droghei e dall'assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori, con il sostegno di Confesercenti Ostia, Roma Mare Assohotel, Sib, Fiba e Confcommercio Ostia.  "Le Mamme-Care Giuliana Mossolani, Silvia Gennari, Valentina Malacalza e Laura Capuano – spiega l'associazione in una nota – hanno portato avanti una mappatura di negozi, ristoranti, alberghi e stabilimenti balneari che si caratterizzano per un'attenzione specifica nei confronti delle esigenze delle donne che affrontano l'esperienza della maternità e in generale di chi, quotidianamente, deve affrontare la vita da genitore e vorrebbe farlo nel modo migliore. Dove poter allattare il proprio bambino lontano da sguardi indiscreti? Dove mangiare con figli al seguito? Dove trovare un fasciatoio pronto per il cambio dei pannolini? Da oggi, nel X Municipio, individuare gli spazi dedicati alle famiglie sarà più semplice grazie a un adesivo che rappresenta il piedino di un neonato e che sarà apposto su tutti gli esercizi commerciali interessati".

"Con la Mamme Map – spiega Emanuela Droghei – continua il percorso iniziato con la manifestazione Mamme e bimbi in rete, finalizzato a creare una rete inclusiva tra donne che vivono l'esperienza della maternità. Le mamme del X Municipio stanno facendo la differenza, creando iniziative di condivisione per le famiglie del territorio e rendendosi protagoniste di un nuovo welfare che vede nella collaborazione tra istituzioni e realtà associative il suo punto di forza". Per l'assessore Leonori  Mamme Map "è un'iniziativa preziosa che risponde ad uno degli obiettivi di questa amministrazione, ovvero rendere Roma una città a misura di bambine e bambini, sempre accessibile e fruibile a loro ed alle proprie famiglie. E sicuramente le attività commerciali, i negozi e i ristoranti, ricoprono un ruolo fondamentale per rispondere a queste specifiche esigenze. Il lavoro comune di associazioni e commercianti manifesta una sensibilità importante per raggiungere questo obiettivo".