Un uomo di 38 anni è stato denunciato per aver preso a bastonate i vicini di casa. Uno di loro è finito in ospedale a causa delle ferite riportate: una volta medicato, è stato dimesso con cinque giorni di prognosi per le ferite riportate a causa dell'aggressione. L'episodio è avvenuto a Ferentino, in pieno centro della Ciociaria. Per ragioni ancora da accertare il 38enne, furioso e in stato di agitazione, si è gettato con un bastone contro la porta dei vicini dei casa, provando a distruggerla e danneggiandola. Poi, ha iniziato a minacciarli di morte, dopodiché li ha aggrediti. Uno di loro in particolare è stato colpito ed è dovuto ricorrere alle cure dei medici dell'ospedale. Dopodiché, è andato a sporgere denuncia.

Ferentino, prende a bastonate vicini di casa: denunciato un 38enne

L'uomo ferito ha denunciato l'aggressione ai carabinieri, che si sono messi a indagare su quanto accaduto durante le feste di Capodanno. Non ci hanno messo molto a individuare il vicino violento e a denunciarlo a piede libero. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e detenzione illegali. Adesso dovrà rispondere di lesioni personali, danneggiamento e minaccia aggravata. Non è noto cosa abbia scatenato le ire dell'uomo e come mai si sia scagliato contro i vicini di casa, prendendoli a bastonate. Forse c'erano state liti in precedenza per questioni di vicinato, degenerate poi nell'aggressione avvenuta nel periodo delle feste. In ogni caso, nulla che giustifichi un gesto violento nei confronti dei condomini.