Elisa Isoardi (La Presse)
in foto: Elisa Isoardi (La Presse)

L'ossessione Isoardi è costata un divieto di avvicinamento a un uomo di 68 anni, accusato di stalking. Un'attrazione esagerata, nata guardandola in televisione, che non è svanita del tempo. Il pensionato da 10 anni le mandava fiori, oggetti e vestiti, per tentare in ogni occasione possibile di avvicinarsi alla bella conduttrice Rai, ex compagna del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. L'uomo, secondo le informazioni apprese, spendeva denaro non solo per farle regali ma anche per viaggi durante i quali la seguiva, nei vari impegni professionali. provvedimento è stato preso dal giudice per le indagini preliminari, su richiesta del pubblico ministero Vittorio Pilla. Elisa Isoardi, infatti, nelle ultime due settimane è stata costretta ad assumere un body guard per tutelare la sua incolumità. La conduttrice ha deciso di sporgere querela dopo che l'uomo si è presentato negli studi televisivi con la pretesa di entrare, dicendo che era il suo fidanzato.

Elisa Isoardi già vittima di stalking in passato

Elisa Isoardi è stata vittima di stalking anche in passato, quando, nel 2015 un uomo era riuscito a scoprire il numero di telefono di sua madre e la chiamava durante la notte. "Le diceva che mi amava, è stato pesante" ha detto la conduttrice in un'intervista al settimanale ‘Top' al quale ha raccontato i fatti subiti. "Non era il numero privato ma del ristorante e quindi mia madre non poteva non rispondere alle chiamate dei clienti. Così ha passato due mesi a rispondere a un uomo che diceva: ‘Ti amo Elisa, ti amo!’".