Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

"Oggi presentiamo il piano spiagge. Ci sono delle bellissime novità. La stagione riaprirà questo fine settimana: le nostre spiagge libere saranno controllate e ci saranno controllori in tutti i varchi", ha annunciato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nel corso della conferenza stampa in diretta dalla sala della Protomoteca.

Aree da 25 metri quadrati per massimo 6 persone

"Per agevolare la fruizione delle spiagge sarà disponibile una “app”, SEAPASS – IL MARE DI ROMA, che consentirà ai cittadini di monitorare in tempo reale la disponibilità dei posti. Le spiagge libere saranno divise da alcune paline (dei pali) in aree di 25 metri quadri, all’interno delle quali si potrà accedere per un massimo di 6 persone", informa il Campidoglio. Ogni operatore registrerà gli accessi sulle spiagge libere con un palmare.

Il piano, si legge sulle slide presentate dalla sindaca, "prevede di raggiungere il contingentamento degli utenti all'interno di ogni singola spiaggia attraverso il posizionamento di paline sull'arenile. La palina, in legno colorato bianco o rosso e con un numero sulla sommità, avrà la funzione di indicare all'utente dove si dovrà posizionare con il proprio ombrellone o teli. Ogni palina garantirà l'utilizzo di uno spazio di 25 metri quadrati. Tra le postazioni ci sarà un corridoio di almeno due metri".

Una delle paline
in foto: Una delle paline

Pedonalizzato il lungomare di Ostia

Infine, ha annunciato la sindaca Raggi, un'intera carreggiata del lungomare di Ostia verrà completamente pedonalizzata. L'altra carreggiata, invece, potrà essere utilizzata da bus e automobili. Nella corsia pedonale (quella sul lato del mare) saranno sistemate panchine, tavolini di bar e ristoranti e verrà realizzata una pista ciclabile.

Ogni area delimitata da una palina è grande 25 metri quadrati
in foto: Ogni area delimitata da una palina è grande 25 metri quadrati