359 CONDIVISIONI
19 Dicembre 2019
11:10

È morto Enrico Spada, il “Macistino” erede del clan: Ostia blindata per i funerali

È morto all’ospedale San Camillo di Roma a causa di una patologia cardiaca Enrico Spada, conosciuto col nome di Macistino, figlio di Ottavio Maciste. Era considerato da tutti l’erede del clan Spada, pronto a prendere in mano le redini dell’organizzazione criminale. I funerali si terranno stamattina nella blindatissima Ostia.
A cura di Chiara Ammendola
359 CONDIVISIONI
Enrico Spada
Enrico Spada

È morto martedì notte all'ospedale San Camillo di Roma, Enrico Spada, figlio di Ottavio Maciste e per questo da tutti conosciuto come "Macistino". Deceduto a causa di una patologia cardiaca, Enrico a 33 anni era considerato l'erede del clan Spada, pronto a prendere in mano le redini dell'organizzazione criminale. Colpito dall'operazione Eclissi e dalle prime sentenze, era tornato in libertà a fine settembre a differenza degli zii Carmine e Roberto Spada e del padre, Ottavio “Maciste”. I funerali sono previsti questa mattina alla parrocchia Sant'Agostino nel quartiere Stagni di Ostia. Ed è proprio sulle esequie che saranno puntati gli occhi di tutti, con il timore che possa ripetersi uno show in stile Casamonica. Le esequie saranno comunque superblindate con istituzioni e forze dell'ordine in stato di allerta per evitare carrozze, cavalli e musica a tutto volume.

Il clan Spada a Ostia

Il clan Spada, da anni al centro di un'attività criminale a Ostia, circa il traffico di stupefacenti e la gestione degli stabilimenti balneari, è stato al centro di una maxi inchiesta denominata "Eclissi" che ha portato alla condanna lo scorso settembre di numerosi esponenti del clan Spada. Condannati a tre ergastoli quelli che sono considerati i boss dell'associazione mafiosa: Carmine Spada, Ottavio Spada e Roberto Spada, quest'ultimo già condannato a sei anni per la testata al giornalista Daniele Piervincenzi del 7 novembre del 2017. Associazione a delinquere di stampo mafioso l'accusa: per altri poi, si aggiungono altri capi d'accusa che vanno dall'estorsione all'usura fino all'omicidio. Il maxiprocesso è iniziato dopo il blitz dello scorso 25 gennaio, l'operazione ‘Eclissi' che ha portato in carcere ventiquattro degli appartenenti al clan di Ostia. Enrico Spada, anch'egli condannato, era tornato in libertà a fine settembre.

359 CONDIVISIONI
Folla ai funerali di Luca Marengoni, il 15enne morto travolto da un tram mentre andava a scuola
Folla ai funerali di Luca Marengoni, il 15enne morto travolto da un tram mentre andava a scuola
16.263 di Giorgia Venturini
Pineta di Ostia, trovato il corpo senza vita di un uomo di 69 anni
Pineta di Ostia, trovato il corpo senza vita di un uomo di 69 anni
Nonno Enrico muore a maggio, ma la sua gatta Briciola continua ad aspettarlo davanti al cancello
Nonno Enrico muore a maggio, ma la sua gatta Briciola continua ad aspettarlo davanti al cancello
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni