Uno scenario apocalittico si è abbattuto questa mattina su Montalto di Castro, Comune laziale. Due trombe d'aria hanno terrorizzato i cittadini, spaventati per un fenomeno metereologico insolito. In prima mattinata tra la vegetazione e le montagne si è intravisto il primo vortice, che piano piano ha preso sempre più volume andando ad aumentare d'intensità. Tanta paura tra gli abitanti del luogo, che si sono rintanati nelle proprie case in attesa del ritorno del bel tempo. Le speranze si sono frantumate in pochi istanti: alla tromba d'aria si è unita una forte pioggia che si è abbattuta sul paese per qualche ora, ma il peggio doveva ancora arrivare. Tra lo sguardo allibito e spaventato dei residenti di Montalto di Castro alla prima tromba d'aria si è aggiunto anche un altro piccolo vortice, che sembrava stesse per abbattersi proprio tra le case del Comune del Lazio. Il tutto è stato generato dal passaggio di una linea incrociata di precipitazioni lungo la zona dell'Alto Lazio. Le immagini sono state immortalate da alcuni abitanti del luogo, che hanno ripreso la scena spaventati e terrorizzati da quanto stava accadendo davanti ai loro occhi.

Un'altra tromba d'aria nel Lazio

In questi giorni i fenomeni atmosferici di questo tipo sono piuttosto frequenti nel Lazio, in particolare a Anzio, dove qualche giorno fa una tromba d'aria è stata avvistata in tarda mattinata al largo della costa di Lavinio, sul litorale sud di Roma. Il vortice si era generato a seguito delle piogge continue, oltre al vento fortissimo e a chicchi di grandine. Un insieme di fattori che ha portato i residenti a chiudersi nelle case, con l'allerta che è salita quando gli abitanti hanno avvistato una tromba d'aria marina, mettendosi al riparo da possibili danni.