Investe due ragazzini mentre attraversano la strada e viene linciato dai passanti. Nonostante avesse assunto droghe, un romano di 32 anni si è messo comunque al volante della sua automobile e, mentre percorreva via dell'Archeologia, quartiere Tor Bella Monaca a Roma, ha preso in pieno una ragazza di 16 anni e un ragazzo di 17. I residenti che hanno assistito alla scena si sono precipitati in strada e hanno cominciato a prendere a calci e pugni il conducente della macchina. Solo l'intervento dei carabinieri ha evitato conseguenze per lui peggiori.

L'automobilista, ferito anche lui in seguito all'impatto, è stato visitato e giudicato guaribile in venti giorni. I due ragazzini investiti sono stati soccorsi e accompagnati d'urgenza al pronto soccorso del Policlinico di Roma Tor Vergata. Sarebbero tuttora ricoverati in prognosi riservata, ma non sarebbero in pericolo di vita. Il 32enne è stato denunciato per l'investimento.

Investe due ragazzi e viene preso a pugni dai residenti: la dinamica dell'incidente.

L'incidente è avvenuto intorno alle 20 di ieri sera. Il 32enne era a bordo di una  Golf Volkswagen e si sarebbe fermato a prestare i primi soccorsi, ma subito è stato aggredito da un gruppo di passanti (forse anche amici e parenti dei due ragazzi) che avevano assistito a tutta la scena. Quattro pattuglie di carabinieri hanno calmato l'ira dei residenti. Dei rilievi del caso si stanno occupando gli uomini VI gruppo Torri della polizia locale di Roma Capitale.