19 Giugno 2020
12:14

Drive-in della droga ad Ostia: i clienti passavano con l’auto e compravano la coca dal finestrino

I clienti passavano con l’auto davanti a un’abitazione e compravano la droga, come un vero e proprio servizio di drive-in. Un metodo ben collaudato che ha portato all’arresto di tre persone ad Ostia, finite davanti al Tribunale di Roma per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
A cura di Alessia Rabbai
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Avevano allestito un drive-in della droga ad Ostia, dove rifornivano i clienti che arrivavano in auto, per acquistare la sostanza stupefacente. A finire nei guai un ventisettenne e un trentasettenne, entrambi pregiudicati e una diciannovenne, incensurata, che i carabinieri della Stazione di Casal Palocco hanno arrestato e condotto presso il Tribunale di Roma per l'udienza di convalida, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'ordinanza di custodia cautelare è scattata al termine di un servizio di osservazione sul territorio. Secondo le informazioni apprese i tre complici avevano fatto della loro abitazione all’Infernetto, un punto di riferimento per parte della clientela di zona. I tre avevano escogitato un sistema bel collaudato secondo il quale gli acquirenti non scendevano dall'auto, ma una volta nei pressi dell'appartamento, il pusher passava loro la droga direttamente dal finestrino.

Arrestate tre persone

Un metodo che permetteva ai clienti di arrivare ed andarsene nel minor tempo possibile. A far insospettire i militari il continuo via-vai di auto e persone, alcune delle quali, già note alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno fatto irruzione all'interno dell'abitazione, dove hanno trovato e sequestrato 40 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale necessario al confezionamento delle singole dosi e 5mila euro in contanti. I carabinieri di Ostia hanno poi arrestato un altro spacciatore.

Evade dai domiciliari per fare una passeggiata

I carabinieri di Acilia hanno arrestato per evasione un ventiquattrenne del posto, sottoposto al regime dei domiciliari, uscito di casa senza motivo. Il giovane si trovava infatti recluso per reati riguardanti le sostanze stupefacenti, ma ha deciso di concedersi una passeggiata, senza preoccuparsi di infrangere la misura restrittiva. I militari lo hanno scoperto poco dopo e lo hanno fermato, riportandolo nella sua abitazione.

Intasca i soldi dei viaggi ma le vacanze sono fantasma: un centinaio i clienti truffati ad Ostia
Intasca i soldi dei viaggi ma le vacanze sono fantasma: un centinaio i clienti truffati ad Ostia
In auto con 26kg di cocaina, maxi sequestro a Foggia: sui panetti la foto di Al Capone
In auto con 26kg di cocaina, maxi sequestro a Foggia: sui panetti la foto di Al Capone
28.352 di MatSpa
Previsioni meteo Roma e Lazio 29 agosto: sole e temperature fino a 32 gradi
Previsioni meteo Roma e Lazio 29 agosto: sole e temperature fino a 32 gradi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni