"Con Francesco Totti se ne era andato un pilastro leggendario ed eterno. Con te se ne va un fratello". così l'amatissimo cantante Daniele Silvestri commenta l'addio di De Rossi alla Roma. E ha rispetto al congedo del Capitano il suo "Fa perfino più male – spiega Silvestri – perché neanche ci hanno lasciato abituare all’idea". Il cantante romano ha scritto un breve ma intenso post nei confronti del calciatore giallorosso ringraziandolo dei 18 anni trascorsi con la maglia della Lupa, indossando la quale ha giocato oltre 600 partite.
"Vabbè, per fortuna le cose importanti della vita sono altre – tenta di smorzare la commozione – Ma per quella cosa stupidamente e (ogni tanto) morbosamente appassionante che è il calcio, tu sei stato e rimarrai una stella luminosa e sincera". Poi, la canzone ‘La vita splendida del Capitano' prima per Francesco Totti, poi per lui. "Certo non immaginavo di potertela dedicare così presto".

Daniele de Rossi lascia la Roma

Daniele De Rossi, capitano della squadra giallorossa che ha preso il posto di francesco Totti lascerà la Roma al termine del campionato. Quella contro il Parma sarà l'ultima partita. Decisione presa a seguito di alcuni infortuni che non gli permetterebbero più di disputare con serenità competizioni in campo di questo genere. Ci sono alcune indiscrezioni, forse emigrerà dall'altra parte del mondo, di sicuro non smetterà di giocare: a lui piacerebbe farlo nel Boca Juniors (difficile) oppure in Giappone, così come sembrano abbastanza praticabili le strade che portano a New York o a Los Angeles (magari nella stessa squadra con Ibrahimovic).