Una delle spiagge di Cannes, Costa Azzurra – foto di repertorio
in foto: Una delle spiagge di Cannes, Costa Azzurra – foto di repertorio

Vuole fare un viaggio in Costa Azzurra, non ha soldi e pensa di estorcerli alla zia anziana. “Dammi 2000 euro per la vacanza o ti sfascio casa”, ha detto un 44enne romano alla sua parente, una signora di 89 anni. Per poter trascorrere il ferragosto tra Nizza e le spiagge della costa sud francese l'uomo ha costretto la pensionata ad andare a prelevare la somma richiesta all'ufficio postale, ma lei, impaurita dalla violenza del nipote, ha denunciato tutto ai carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli.

L’anziana è stata subito tranquillizzata dai militari e ha raccontato diversi episodi di violenza in casa, sempre ad opera del nipote. L'uomo la attendeva in via Cecina per la consegna del denaro, ma invece della zia ha trovato i carabinieri in borghese. Il responsabile è stato bloccato proprio mentre riceveva le banconote dalle mani della zia. E' stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli e ora dovrà rispondere dell'accusa di estorsione.