Cappella Sistina
in foto: Cappella Sistina

Da lunedì primo giugno riapriranno al pubblico i Musei Vaticani dopo quasi tre mesi di chiusura. Riapriranno anche le ville pontificie di Castel Grandolfo. Gli orari subiranno alcune variazioni: dal lunedì al giovedì i musei rimarranno aperti dalle ore 10 alle 20, con ultimo ingresso alle ore 18. Il venerdì e il sabato apriranno alle 10 e chiuderanno alle 20, con ultimo ingresso alle 20 e uscita dai settori museali alle 21,30. In questi due giorni si potrà abbinare alla visita un aperitivo servito nel Cortile della Pigna (con prenotazione obbligatoria e con posti limitati nel rispetto delle normative sulla sicurezza nei ristoranti). Al momento restano sospese le domeniche gratuite. Si aggiunge alle consuete modalità di visita anche un tour "in open bus, ecologici e panoramici, alla scoperta dei Giardini Vaticani che prevede l'accesso esclusivo e diretto al cuore verde dello Stato della Citta del Vaticano, attraverso un ingresso dedicato e senza necessita' di attraversare i Musei. La prenotazione è obbligatoria tramite il sito www.museivaticani.va dove sarà possibile trovare tutti i dettagli della proposta".

Sul profilo Instagram dei Musei Vaticani è stata scelta una citazione di Papa Francesco per promuovere la riapertura: "Se il Papa ha dei Musei è perché l’arte può essere un veicolo straordinario per raccontare agli uomini e alle donne di tutto il mondo la buona notizia di Dio che si è fatto uomo per noi, perché ci vuole bene. E i Musei Vaticani devono essere sempre più il luogo del bello e dell’accoglienza. Devono spalancare le porte alle persone di tutto il mondo. Essere uno strumento di dialogo tra le culture e le religioni, uno strumento di pace. Essere Vivi!".

🌍 “If the Pope has Museums, it is precisely for this reason! Because art can be an extraordinary vehicle for announcing to men and women all over the world, with simplicity, the good news of God Who made Himself man for us, because He loves us! And this is beautiful! And the Vatican Museums must increasingly be the place of beauty and hospitality. They must open the doors to people all over the world. Being an instrument of dialogue between cultures and religions, an instrument of peace. It's to be alive! 📖 Pope Francis, My idea of Art 📌 From June 1st we will reopen our doors to the public. We are waiting for you! 🙂 🇮🇹 “Se il Papa ha dei Musei è proprio per questo! Perché l’arte può essere un veicolo straordinario per raccontare agli uomini e alle donne di tutto il mondo la buona notizia di Dio che si è fatto uomo per noi, perché ci vuole bene. Ed è bello, questo! E i Musei Vaticani devono essere sempre più il luogo del bello e dell’accoglienza. Devono spalancare le porte alle persone di tutto il mondo. Essere uno strumento di dialogo tra le culture e le religioni, uno strumento di pace. Essere Vivi!”. 📖 Papa Francesco, La mia idea di Arte 📌 Dal 1 giugno riapriamo le nostre porte al pubblico. Vi aspettiamo!🙂 🎥 © Musei Vaticani🇻🇦 #vaticanmuseums #museivaticani

A post shared by Vatican Museums (@vaticanmuseums) on