Poteva essere una tragedia quella avvenuta nel pomeriggio di ieri sulla Tangenziale Est di Roma: intonaci e calcinacci sono si sono infatti staccati dalla strada a scorrimento veloce crollando su via dello Scalo San Lorenzo, all'altezza del civico 42. Fortunatamente, al momento del crollo, nessuno era per strada: i calcinacci hanno colpito un'auto in sosta, danneggiandola seriamente. Sul posto sono accorse due squadre dei vigili del fuoco, che hanno provveduto alla rimozione del materiale crollato.

Per consentire ai pompieri di svolgere il loro lavoro, la strada è rimasta chiusa per oltre due ore, causando gravi disagi al traffico automobilistico: l'intero quartiere San Lorenzo è infatti risultato paralizzato. I disagi sono continuati anche quando la strada è stata riaperta, dal momento che si sono registrare lunghe code per tutta la serata. Disservizi anche per il trasporto pubblico, con il percorso di due linee del tram che è stato deviato.