Virginia Raggi, Monica Lozzi
in foto: Virginia Raggi, Monica Lozzi

Elisa Zitoli, la presidente del consiglio municipale del VII Municipio, ha rassegnato le sue dimissioni. "Dopo il III, l’VIII, l’XI e il IV Municipio, anche in VII è crisi tra la presidente Lozzi e la sua maggioranza – scrive in una nota il gruppo municipale Pd e il consigliere capitolino Giulio Bugarini – Ad un anno dalle elezioni la Presidente del Consiglio Elisa Zitoli ha infatti improvvisamente e presentato le sue dimissioni, bloccando di conseguenza l’attività istituzionale. Un segnale che sancisce la crisi del M5S anche in VII municipio, dopo gli attacchi di queste settimane tra la Presidente Lozzi e la Sindaca Raggi".

Lozzi: "Restiamo una squadra unita"

‘Nessuna decisione improvvisa – dichiara Monica Lozzi – Erano mesi che la Vice Presidente del Consiglio portava avanti l’attività dell’assemblea proprio per l’impossibilità della Presidente Zitoli di svolgere il proprio ruolo in serenità. Le sedute hanno subito un arresto dei lavori solo a seguito dell’emergenza Covid e sono riprese, proprio grazie all’attività della presidente, non appena ciò si è reso possibile. Mi dispiace deludere chi ci vorrebbe indeboliti, restiamo 16, restiamo una squadra e continueremo a collaborare fino all’ultimo giorno del nostro mandato per il bene del territorio e, come sempre dei cittadini, che ci abbiano votato o no. Cercare di speculare, per una manciata di voti, sulle fragilità umane o sulle problematiche personali è a dir poco vergognoso. Confido nella intelligenza e nella capacità di giudizio di chi non ti fa strumentalizzare da un modo di fare politica scorretto’.

Lozzi contro Raggi: "Dalla sindaca bullismo istituzionale"

Negli scorsi giorni Monica Lozzi aveva criticato duramente la sindaca Virginia Raggi accusandola di ‘bullismo istituzionale' dopo la nomina di Roberta Della Casa come delegata della sindaca alla guida del Municipio IV. "In questi quattro anni non c'è mai stata condivisione su nulla, non abbiamo mai avuto la possibilità di sederci a discutere, non solo con la Sindaca ma anche con altri livelli del Movimento per discutere della nostra città – denuncia Lozzi – Coinvolgere i presidenti di municipio e i consiglieri significa anche avere una visione del territorio".