I test effettuati sui dipendenti dell'albergo e sulle altre persone che erano state a contatto con la coppia di cinesi ricoverati all'ospedale Spallanzani di Roma hanno dato esito negativo: non sono stati contagiati da coronavirus. Lo ha comunicato il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, che, ospite a "L'intervista di Maria Latella" su SkyTg24, ha aggiunto: "Il sistema sanitario ha reagito bene. Teniamo alta la vigilanza, ma nessun allarmismo, perché il sistema ha funzionato. Il monitoraggio continua".

Le analisi erano state effettuate subito dopo il ricovero, per appurare se ci fosse stata trasmissione del virus; erano stati sottoposti ai test l'autista della macchina che li ha accompagnati e altre persone che erano state a stretto contatto con loro, tra cui il personale dell'hotel dove stavano soggiornando. La coppia era arrivata nella Capitale dopo essersi staccata da una comitiva che poi aveva proseguito il viaggio fermandosi a Sorrento e che, dopo la scoperta dei due casi, era stata intercettata e dirottata da Cassino allo Spallanzani per gli esami del caso.

Intanto, l'Assessorato alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio ha comunicato che è risultato negativo anche il test su un'altra paziente, di origini cinesi e residente nel frusinate, che era stata portata ieri in ospedale con sintomi che avevano fatto temere che avesse contratto il virus. "La donna di nazionalità cinese residente a Frosinone – si legge nella nota dell'assessorato – che è stata portata il 31 gennaio presso l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani è negativa al test per il nuovo coronavirus. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare lo stato complessivo della salute".