"Oggi 22 marzo 2020 una dipendente del nostro V Municipio è risultata positiva al coronavirus Covid-19. Sono state immediatamente disposte come da protocollo la chiusura e la disinfezione degli uffici dove lavora la dipendente e delle stanze contigue, che si trovano in un area separata dal resto della struttura. La dipendente risultata positiva è assente dal lavoro per ragioni di salute già dal 13 marzo scorso". Lo ha annunciato il presidente del V Municipio Giovanni Boccuzzi sulla sua pagina Facebook ufficiale. Non si conoscono ulteriori informazioni sullo stato di salute della dipendente del Municipio, se sia ricoverata in ospedale o se sia in isolamento domiciliare.

Attualmente sono 1272 le persone positive al coronavirus nel Lazio, di cui 671 ricoverati in degenza ordinaria e 79 in terapia intensiva. 223 sono i ricoverati allo Spallanzani, gli altri nei diversi ospedali del Lazio. All'Istituto di Malattie infettive è ricoverato anche il poliziotto di Spinaceto positivo al coronavirus: dopo diverse settimane è uscito dalla terapia intensiva, adesso respira autonomamente.

I casi positivi di coronavirus del Lazio sono in aumento. Proprio per questo motivo sono stati aumentati i posti letto nelle terapie intensive degli ospedali per far fronte all'emergenza. Sono stati inoltre consegnati "18.800 mascherine chirurgiche, 23.500 maschere FFP2, 1.700 maschere FFP3, 8.900 tute idrorepellenti" e "anche 68 ventilatori e 157 monitor per il potenziamento dei posti di terapia intensiva regionali".