Il reparto Covid del Campus Biomedico di Roma
in foto: Il reparto Covid del Campus Biomedico di Roma

Da domani sarà attivo al Campus Biomedico di Roma il Covid Center dedicato ai pazienti affetti da Covid-19. Il reparto avrà a disposizione 9 posti letto di terapia intensiva e 31 posti ordinari di cui 7 di terapia intensiva entro il 20 aprile. Lo spazio sarà completamente isolato e indipendente rispetto al corpo principale del campus.

Il Campus Biomedico nella rete regionale per l'emergenza Covid-19

"Vogliamo così intensificare il nostro contributo per superare questo momento di emergenza nazionale e nello stesso tempo vogliamo garantire il massimo della #sicurezza a pazienti e personale. Per questo, in continuità con le misure #OspedaleSicuro già in vigore, sono stati attivati percorsi protetti per i pazienti, non contagiati dal virus, che hanno bisogno di cure non rinviabili", si legge sulla pagina Facebook del Campus Biomedico. La struttura farà parte dell'Area E della rete regionale dedicata a Covid-19: l'hub di questa area è il Covid 1 Hospital Spallanzani e le strutture spoke sono l'ospedale militare del Celio, Covid 3 Casal Palocco, l'ospedale San Camillo, l'ospedale Israelitico, l'ospedale Grassi di Ostia e, per l'appunto, il Campus Biomedico.

Il laboratorio del Campus Biomedico è inoltre punto di riferimento per i tamponi della Asl Roma 6 per la ricerca del nuovo coronavirus. Oggi, però, la Regione Lazio ha comunicato che verranno inseriti nella rete anche i laboratori del vecchio ospedale di Genzano di Roma, così come chiesto dalle amministrazioni comunali del Castelli Romani.