Sono 24 i pazienti positivi attualmente ricoverati all'Istituto nazionale di Malattie Infettive. Tra questi, 6 più gravi, nel reparto di terapia intensiva, necessitano di supporto respiratorio, grazie ai macchinari. Sono in tutto 73 le persone riconducibili al coronavirus al momento presenti all'interno della struttura. Quarantanove, sottoposte ad acceramenti per la ricerca del virus, sono in attesa dei risultati degli esami. Questi i dati diffusi dal bollettino medico dell'ospedale Lazzaro Spallanzani di oggi, sabato 6 giugno. L'Inmi rende noto che stamattina sono stati dimessi 465 pazienti asintomatici o con sintomi lievi, che non necessitano di ricovero ospedaliero. Alcuni hanno fatto ritorno presso la propria abitazione, dove dovranno restare obbligatoriamente in isolamento domiciliare fino a completa guarigione. Altri sono invece stati trasferiti presso centri del territorio, dove rimangono in osservazione.

Nel Lazio ieri 9 nuovi contagi, di cui 8 a Roma città

Nel Lazio ieri sono stati registrati 9 nuovi contagi di cui 8 a Roma città, mentre uno nelle Asl delle Altre province. L'assesorato regionale alla Sanità ha reso noto che 6 dei nuovi contagi sono riconducibili al cluster del Irccs San Raffaele della Pisana, dov'è in corso un'indagine epidemiologica. Il bollettino della Regione Lazio di venerdì 5 giugno ha registrato 49 persone guarite, in tutto 4309, mentre 5 i decessi, per un totale di 754. Sono invece complessivamente 2710 gli attuali casi positivi, di cui 2179 che non necessitano di ricovero ospedaliero, si trovano in isolamento domiciliare, 480 pazienti ricoverati non in terapia intensiva, mentre 51 più gravi sono in terapia intensiva. In tutto sono stati esaminati 7773 casi.