I pazienti positivi al coronavirus ricoverati all'Istituto Spallanzani sono in totale 220. In 25 sono ricoverati in terapia intensiva e necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste altre dimissioni di pazienti sintomatici o poco sintomatici. Per quanto riguarda i pazienti dimessi fino ad oggi, martedì 24 marzo, e trasferiti a domicilio o in altre strutture sono 92. Questi i dati diffusi nel consueto bollettino di mezzogiorno diramato dall'Istituto Spallanzani.

Una notizia positiva riguarda il poliziotto di Pomezia, uno dei primi pazienti risultati positivi a Covid-19 nella Regione Lazio. Dopo venti giorni di ricovero in terapia intensiva, ieri è stato estubato, respira autonomamente ed è di oggi la notizia del suo trasferimento nel reparto di degenza ordinario. "Ho appreso dalla direzione sanitaria dell'istituto Spallanzani che il poliziotto di Pomezia e' stato trasferito dal reparto di rianimazione, dove era stato estubato, al reparto di degenza ordinaria. Un ulteriore segnale positivo sul decorso clinico del paziente", ha affermato l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Bollettino Spallanzani, il testo integrale

Di seguito il testo integrale del bollettino diramato dall'Istituto Spallanzani oggi, 24 marzo 2020:

Bollettino medico numero 54 – 24 marzo 2020

I pazienti COVID 19 positivi sono in totale 220.
Di questi, 25 pazienti necessitano di supporto respiratorio.
In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici.
I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 92.
Il Poliziotto appartenente al Commissariato di Spinaceto, e da noi ricoverato, in giornata odierna ha lasciato la terapia intensiva ed è ospitato in reparto di degenza.