4.671 CONDIVISIONI
Covid 19
12 Marzo 2020
8:17

Covid-19 a Roma, 15 denunce per spostamenti non necessari. Due ragazze: “Usciamo con le amiche”

Solo nelle ultime ore sono state denunciate 15 persone dai carabinieri del Comando provinciale di Roma nel corso dei controlli per la verifica del rispetto dei provvedimenti adottati dal governo per contrastare la diffusione del coronavirus. A Valmontone due studentesse, una di Sezze e una di Tivoli, hanno risposto così alle domande: “Siamo uscite per incontrare altri amici”.
A cura di Enrico Tata
4.671 CONDIVISIONI
Controlli dei carabinieri per il coronavirus
Controlli dei carabinieri per il coronavirus
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

I carabinieri stanno effettuando i controlli per la verifica del rispetto delle misure decise dal governo per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus. Solo nelle ultime ore i militari del Comando provinciale di Roma hanno denunciato 15 persone per "inosservanza dei provvedimenti dell'autorità". Qua tutti i motivi per cui è consentito uscire dalla propria abitazione.

I controlli dei carabinieri del Comando provinciale di Roma

All'interno del comune di Roma i carabinieri hanno denunciato quattro ragazze romene sorprese in strada senza valido motivo. Un ragazzo di 25 anni è stato denunciato anche lui per lo stesso motivo, ha cercato di aggredire i militari e quindi dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale. Scene simili anche in provincia: a Formello sono state denunciate due persone, una donna sorpresa a passeggiare nel centro senza valido motivo e un 23enne fermato a bordo della sua vettura. A Castel Gandolfo i carabinieri hanno fermato due ragazze a bordo di una macchina che non sono riuscite a motivare la loro presenza sulla strada. A Roiate un 38enne di Bellegra si era allontanato dal comune di residenza senza motivo. A Valmontone due studentesse, una di Sezze e una di Tivoli, hanno risposto così alle domande: "Siamo uscite per incontrare altri amici". A Colleferro un 38enne passeggiava per le vie del paese senza autorizzazione e a Labico un 34enne è stato denunciato perché era a bordo della sua automobile in mancanza di motivate esigenze.

4.671 CONDIVISIONI
32138 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni