La preghiera urbi et orbi di Papa Francesco in piazza San Pietro
in foto: La preghiera urbi et orbi di Papa Francesco in piazza San Pietro

"Le parole di Papa Francesco sono un balsamo per tutti noi in un momento di sofferenza. Roma si unisce alla sua preghiera. Remiamo insieme in questa tempesta perché nessuno si salva da solo". Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha commentato la preghiera urbi et orbi pronunciata dal Pontefice al centro di piazza San Pietro deserta e sotto il diluvio. "Da Papa Francesco ancora una volta gesti e parole importanti per tutti, semi di speranza per il domani", le parole del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Le parole del Papa: "Dio non ci abbandonare nella tempesta"

Le parole di Papa Francesco nell'Omelia pronunciata sul sagrato della Basilica di San Pietro, davanti alla piazza completamente deserta:

"Cari fratelli e sorelle, da questo luogo, che racconta la fede rocciosa di Pietro, stasera vorrei affidarvi tutti al Signore, per l'intercessione della Madonna, salute del suo popolo, stella del mare in tempesta. Da questo colonnato che abbraccia Roma e il mondo scenda su di voi, come un abbraccio consolante, la benedizione di Dio. Signore, benedici il mondo, dona salute ai corpi e conforto ai cuori. Ci chiedi di non avere paura. Ma la nostra fede è debole e siamo timorosi. Però Tu, Signore, non lasciarci in balia della tempesta. Ripeti ancora: ‘Voi non abbiate paura'. E noi, insieme a Pietro, ‘gettiamo in Te ogni preoccupazione, perché sappiamo ch Tu hai cura di noi'".