Aumentano i casi di coronavirus a Roma e nel Lazio, e molti comuni fino a prima rimasti immuni dal contagio, sono ora coinvolti. È il caso di Ciampino, dove ieri due cittadini sono risultati positivi al tampone. Lo rende noto la sindaca Daniela Ballico, che si è rivolta direttamente ai cittadini in un video postato su Facebook: "Comprendo tutte le preoccupazioni, l'ansia è uno stato d'animo naturale, ma va controllata, altrimenti si perde la cognizione di sé e delle cose. Il mio primo pensiero– ha spiegato- è l'auspicio di una rapida e pronta guarigione. Avrei preferito che nessuna persona della nostra città fosse toccata dal contagio, ma siamo tanti e prima o poi doveva accadere, sono sicura che tutti noi sapremo affrontare con senso di responsabilità questa situazione. Il Comune ha già aperto il Coc (Centro operativo comunale); pronti ad affrontare qualsiasi situazione e insieme alle autorità sanitarie – ha aggiunto la sindaca- ostacoleremo la diffusione del virus con ogni mezzo ma abbiamo bisogno del vostro aiuto nel ‘Restare a casa'".

Coronavirus: i numeri del contagio nel Lazio

Sono destinati a salire nei prossimi giorni i casi di contagio nella capitale e in tutta la regione, come ha spiegato anche oggi l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. A ieri gli ultimi dati resi pubblici dalla Regione Lazio hanno portato il numero di contagi complessivi a 523, di cui 19 morti e 32 pazienti dichiarati guariti.