La Presse
in foto: La Presse

"Tutti i test svolti finora per la ricerca del nuovo coronavirus CoVid-19 sono negativi". Buone notizie dall'Istituto nazionale di Malattie Infettive, che poco fa ha diramato il bollettino odierno. Come si apprende dagli ultimi aggiornamenti "sono 167 i pazienti ad oggi valutati all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, di questi, 120 risultati negativi, sono stati dimessi". Come spiega il centro "sono invece 47 i pazienti che restano ancora ricoverati". Al momento non ci sono nuovi casi accertati nel Lazio, dopo la guarigione dei tre pazienti risultati positivi: la coppia di turisti cinesi ormai negativa in fase di riabilitazione dopo l'uscita dalla Terapia Intensiva, e il ricercatore emiliano già dimesso e tornato a casa. Lo studente diciassettenne Niccolò, rientrato dalla Cina e risultato negativo ai test, sta concludendo il periodo di osservazione e presto sarà dimesso.

Le indicazioni ai cittadini sul coronavirus

L'Istituto nazionale di Malattie Infettive ha ribadito, in caso di sospetto contagio, di non presentarsi spontaneamente in pronto soccorso senza aver prima consultato, telefonicamente il medico o pediatra di famiglia. La Regione Lazio nei giorni scorsi ha diramato alcune indicazioni ai cittadini da seguire per prevenire la diffusione del coronavirus: linee guida, accortezze e buone pratiche, come lavarsi spesso e accuratamente le mani, evitare il contatto ravvicinato con le persone che soffrono di infezioni respiratorie acute, non toccarsi occhi, bocca e naso, specialmente con le mani sporche, coprirsi bocca e naso quando si starnutisce, tossire nell'incavo del gomito e usare la mascherina solo in caso in cui si sospetta di essere malati o se si assistono persone malate.