836 CONDIVISIONI
Covid 19
8 Marzo 2020
20:35

La Regione Lazio chiude palestre e piscine, isolamento per chi torna da zone rosse

La Regione Lazio ha promulgato una nuova ordinanza per limitare il contagio da nuovo coronavirus, che prevede la chiusura di centri benessere e palestre, e misure di isolamento per chi torna dalle zone rosse. Nel Lazio sono 84 i contagiati dal nuovo coronavirus, 8 dei quali in terapia intensiva.
A cura di Redazione Roma
836 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
Coronavirus

Nuova ordinanza della Regione Lazio per limitare il contagio da nuovo coronavirus . L'ordinanza sulle ‘Misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019'. L'atto istituzionale, dispone "la sospensione delle attività fino a nuove disposizioni di piscine, palestre e centri benessere", dopo che il decreto del Consiglio dei Ministri di ieri sera aveva sospeso ogni attività in cinema, teatri, pub, sale giochi, discoteche, locali da ballo e simili. Un'ordinanza "emessa nel rispetto dei ruoli istituzionali", chiariscono l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato ed il vicepresidente, Daniele Leodori.

Sospese "le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro". Annullati anche meeting e congressi in cui  a essere coinvolto è anche personale sanitario.

Per chi viene dalle zone rosse invece imposto l'isolamento: "L'ordinanza impone a tutte le persone che abbiano fatto, stanno o faranno ingresso nella Regione Lazio dalle ‘zone rosse', di comunicare tale circostanza al numero verde 800.118.800 che si coordina con il dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria territorialmente competente in raccordo con il medico di medicina generale (MMG) o il pediatra di libera scelta (PLS). L'ordinanza impone di osservare la permanenza domiciliare, il divieto di spostamenti e viaggi e di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attivita' di sorveglianza fino alla valutazione a cura del dipartimento di prevenzione".

Regione Lazio: 84 contagiati da coronavirus, 8 in terapia intensiva

Continuano a crescere i contagi da nuovo coronavirus nel territorio regionale. In tutto le persone risultate positive al tampone sono 84, di cui tre guarite. Di queste 26 pazienti sono in isolamento domiciliare, 47 sono ricoverati non in terapia intensiva e
8 sono ricoverati in terapia intensiva all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma. Due i decessi oggi nel Lazio di persone positive al nuovo coronavirus: in entrambi i casi si tratta di pazienti già ricoverati per altre patologie.

836 CONDIVISIONI
32464 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni