813 CONDIVISIONI
Covid 19
14 Marzo 2020
18:13

357 contagiati da Coronavirus nel Lazio, 25 in terapia intesiva e 13 morti

L’assessorato alla Sanità della Regione fa sapere che sono 80 i pazienti positivi di coronavirus in più rispetto a ieri nel Lazio. Il dato totale dei casi accertati si attesta su 357 contagiati, 25 i pazienti in terapia intensiva e 13 morti. Il totale dei guariti attualmente si attesta su 24 persone.
A cura di Alessia Rabbai
813 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Salgono i contagi da coronavirus anche a Roma e nelle altre province della Regione, oggi il totale dei casi positivi nel Lazio si attesta su 357, 80 in più rispetto a quelli registrati ieri. Come si apprende dal bollettino quotidiano diramato in serata dall'assessorato alla Sanità, sono 181 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale, 25 quelli che si trovano in terapia intensiva, 114 in isolamento domiciliare, 13 i morti. Il totale dei guariti si attesta su 24 persone. La Regione Lazio, dopo la videoconferenza di aggioramento tra l'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici Universitari, ha fatto il punto della situazione con i dati aggiornati dei contagi Asl per Asl.

Coronavirus in Italia, bollettino del 14 marzo

Il bollettino diramato dalla protezione civile per oggi, sabato 14 marzo, registra ancora un aumento dei contagi da coronavirus in Italia. Il numero dei contagiati è salito a 21.157 persone, di cui 1.441 morti e 1.966 guariti. Dei casi positivi, 8.372 sono ricoverati con sintomi e 1518 sono in terapia intensiva.

Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani

L'Istituto nazionale di Malattie Infettive nel consueto bollettino delle 12 ha comunicato che "sono in totale 99 i pazienti positivi al coronavirus ricoverati presso l'ospedale Lazzaro Spallanzani, numero inalterato rispetto a ieri". Di questi, si legge nella nota: "17 in terapia intensiva necessitano di supporto respiratorio e per alcuni di loro il quadro è in netto miglioramento". Sono invece in osservazione 13 persone e in giornata sono previste dimissioni di pazienti già negativi al primo test e asintomatici. 315 i pazienti dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell'acido nucleico del nuovo coronavirus, mentre sono 26 i pazienti dimessi e trasferiti presso la propria abitazione o in altre strutture territoriali, come la cittadella militare della Cecchignola.

813 CONDIVISIONI
27596 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni