Tamponi ai membri della comunità bengalese di Roma
in foto: Tamponi ai membri della comunità bengalese di Roma

Oggi a Roma e nel Lazio si registrano 24 nuovi casi di contagio da Coronavirus. Oltre il 90% dei tamponi positivi riguardano persone di rientro da paesi considerati a rischio, o con link diretti con persone appena rientrate dal Bangladesh. Solo 2 pazienti non sono riconducibili a casi di importazione di coronavirus. Sono 2o le persone risultate positive nelle ultime 24 ore nella comunità bengalese di Roma: continua l'indagine epidemiologica all'interno della comunità e al momento i tamponi effettuati sono stati oltre 5000, al drive in allestito all'Asl Roma 2 del Santa Caterina delle Rose, ma anche al San Giovanni. Altri due casi di importazione riguardano un cittadino proveniente dalle Filippine e una persona proveniente dal Brasile. Per quanto riguarda le altre province due nuovi casi si registrano a Latina, mentre Rieti si conferma per il sesto giorno consecutivo COVID Free, e a Frosinone e Viterbo rimane un solo caso in isolamento ciascuna provincia. Per il secondo giorno consecutivo non si registrano decessi.

 

Oggi registriamo un dato di 24 casi. Dei nuovi casi il 92% sono quelli di importazione (22). Di questi 20 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un caso di rientro dalle Filippine e uno dal Brasile", ha dichiarato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato presentando il quotidiano aggiornamento sull'andamento dell'epidemia. Per quanto riguarda il monitoraggio della comunità bengalese spiega che l"‘attività si completerà questa settimana con la ricostruzione dei contatti stretti e dei tracciamenti dei viaggiatori di ritorno rimasti nel Lazio dei quattro voli speciali da Dacca, la gran parte dei quali già individuati e posti in isolamento". Un lavoro che definisce "senza precedenti per dimensioni di indagine epidemiologica".

Coronavirus: il contagio nel Lazio Asl per Asl

Asl Roma 1: un caso nelle ultime 24h e riguarda un uomo di nazionalità del Bangladesh con link con i voli internazionali da Dacca (Bangladesh) già attenzionati.

Asl Roma 2: i 18 nuovi casi sono tutti riferiti all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh richiamati al drive-in con link con voli internazionali da Dacca già attenzionati.

Asl Roma 3; due nuovi casi nelle ultime 24h uno riguarda un uomo di nazionalità del Bangladesh con link con i voli internazionali da Dacca (Bangladesh) già attenzionati, mentre il secondo riguarda una donna di 83 anni con un link ad un nucleo familiare già noto.

Asl Roma 6; un caso nelle ultime 24h e riguarda una donna rientrata dalle Filippine. Sono state avviate le procedure del contact tracing internazionale.

Asl di Latina: due nuovi casi, si tratta di una bambina di 9 anni con link al nucleo familiare di Formia ed un secondo caso di un uomo di 62 anni di rientro dal Brasile. Sono state attivate le procedure del contact tracing internazionale.