697 CONDIVISIONI
Covid 19
15 Maggio 2020
17:17

Coronavirus Lazio, 18 nuovi casi positivi: “È il dato più basso dall’inizio del lockdown”

I nuovi contagi da Covid-19 oggi nel Lazio sono concentrati a Roma e provincia, 15 su 18, mentre non ci sono nuovi casi a Rieti e Latina. Il dato è il più basso dal 10 marzo e il trend di crescita è costantemente in calo arrivando oggi allo 0,2%. Cinque i decessi da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore.
A cura di Redazione Roma
697 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 18 nuovi casi di coronavirus in tutta la Regione Lazio, 15 dei quali a Roma, 1 in provincia di Frosinone e 2 in provincia di Viterbo. Nessun caso positivo per le province di Rieti e Latina. Un dato che sottolinea come il trend di crescita dei contagi sia in un calo stabile, arrivando ad oggi allo 0,2%. I nuovi guariti sono invece 72, mentre si sono registrati 5 decessi. L'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato ha sottolineato come is tratta del "dato più basso dal 10 marzo", e insistito sull'importanza dell'integrazione tra test seriologici e tamponi, che permette di "scovare pazienti asintomatici sul territorio". In particolare nelle ultime 24 ore due cittadini positivi al Covid-19 ma senza sintomi sono stati individuati a Viterbo e all'ospedale San Camillo di Roma. I guariti in tutto sono 2672, e i tamponi eseguiti 198.000.

Primi risultati dei test seriologici nel Lazio

Particolarmente importanti i test seriologici su 125 farmacisti eseguiti all'Asl Roma 2: di questi 5 sono sono risultati positivi e ora sono in attesa dell’esito del tampone. A Viterbo sono stati eseguito 1200 test di sieroprevalenza, con 15 casi positivi di cui 1 positivo anche al tampone. A Frosinone i test sugli anticorpi sono stati 70, tutti negativ, al San Camillo di Roma 2200 con 35 positivi e un 1 caso positivo anche al tampone. All'ospedale San Giovanni e al Campus Biomedico, sono stati eseguiti rispettivamente 500 e 2000 test su 500, su questi nessuno dei casi positivi è risultato positivo anche al tampone.

Coronavirus Lazio: i dati per Asl per Asl

Asl Roma 1: 8 nuovi casi positivi. 28 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane. Avviato un progetto di assistenza domiciliare nella gestione dei pazienti positivi in isolamento domiciliare;

Asl Roma 2: 2 nuovi casi positivi. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: su 125 farmacisti testati 5 positivi al test di sieroprevalenza e in attesa dell’esito del tampone;

Asl Roma 3: Non si registrano nuovi casi positivi. 15 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 4: non si registrano nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 80 anni con patologie pregresse. 136 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5: 1 nuovo caso positivo. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: si concluderanno domani i test sui medici di medicina generale e da lunedì si inizia con i test sui farmacisti. Avviato un progetto di assistenza domiciliare nella gestione dei pazienti positivi in isolamento domiciliare;

Asl Roma 6: 4 nuovi casi positivi. 473 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno lunedì i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. 9 pazienti negativizzati alla RSA Covid pubblica di Genzano verranno trasferiti alla RSA di Albano. 29 pazienti di Villa Nina si sono negativizzati. Risultano guarite tutte le suore della struttura di Grottaferrata;

Asl di Latina: non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 13 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone: 1 nuovo caso positivo. 0 deceduti. 9 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: esaminati già 70 prelievi: 0 positivi al test di sieroprevalenza;

Asl di Viterbo: 2 nuovi casi positivi. 1 decesso. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti e sugli agenti della Polizia di Stato di Viterbo. 1.200 test sierologici eseguiti di questi 15 sono risultati positivi al test di sieroprevalenza e uno è risultato positivo al tampone;

Asl di Rieti: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. Avviato un progetto di assistenza domiciliare nella gestione dei pazienti positivi in isolamento domiciliare;

Policlinico Umberto I: 71 i pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 2 i pazienti che sono guariti. 0 i decessi. Operativa la struttura di lungodegenza all’Eastman. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Azienda ospedaliera San Camillo: Non si registrano nuovi positivi in accesso al pronto soccorso. Operativa da ieri postazione per tampone drive-in in collaborazione con la Asl Roma 3. Sono 2.200 i test eseguiti e di questi 35 sono risultati positivi alla sieroprevalenza, 1 positivo al tampone;

Azienda sanitaria Sant’Andrea: 3 pazienti sono guariti. Operativa da ieri postazione per tampone drive-in in collaborazione con la Asl Roma 1;

Azienda Ospedaliera San Giovanni: Non si registrano nuovi positivi in accesso al pronto soccorso. Operativa da ieri postazione per tampone drive-in in collaborazione con la Asl Roma 1. Sono 500 i test eseguiti sul personale sanitario e di questi 5 sono risultati positivi al test di sieroprevalenza e zero positivi al tampone;

Policlinico Gemelli: 69 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 9 in terapia intensiva. Deceduto un uomo di 64 anni con patologie pregresse;

Policlinico Tor Vergata: 60 pazienti ricoverati di cui 6 in terapia intensiva. 4 pazienti sono guariti. 2 decessi: un uomo di 84 anni e un uomo di 75 anni, entrambi con patologie pregresse;

Ares 118: Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

IFO: Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: nella giornata di ieri dimessi altri 2 bambini guariti. In totale restano ricoverati al centro Covid di Palidoro 4 bambini, tutti in buone condizioni generali;

Università Campus Bio-Medico: processati 100 tamponi della Regione Valle D’Aosta. 23 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. Operativa la postazione per tampone drive in collaborazione con la Asl Roma 2. Su 2.000 test effettuati sul personale sanitario solo lo 0,8% positivi al test di sieroprevalenza; 0 positivi al tampone.

697 CONDIVISIONI
31376 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni