Sono ventidue le persone contagiate da coronavirus nella clinica Nomentana Hospital a Fonte Nuova: e così, tutti gli ospiti della struttura sono stati messi in isolamento. Tra i positivi al COVID-19, medici, infermieri e ospiti della clinica. I contagi sono stati scoperti dopo che un infermieri e due pazienti in riabilitazione hanno iniziato ad accusare i primi sintomi. Lì sono scattati i primi tamponi, che in seguito sono stati estesi al resto del personale sanitario e ai pazienti. E così sono ventidue i positivi, di cui attualmente non si conoscono le condizioni. I pazienti presenti nel reparto sono stati isolati, e la direzione della clinica Nomentana Hospital ha fatto sapere che il personale sanitario è stato dotato dei dispositivi di protezione individuale previsti dalla legge.

Coronavirus, isolata la clinica Nomentana Hospital

"In riferimento ad alcune informazioni diffuse a mezzo stampa sui casi positivi da Virus SARS-COV-2 riscontrati presso la struttura sanitaria Nomentana Hospital, questa amministrazione ribadisce di esserne venuta a conoscenza solamente nella giornata di ieri, 22 marzo, mediante comunicazione telefonica del responsabile della struttura sanitaria, contemporaneamente alla diffusione della notizia a mezzo stampa". Così, in una nota, il comune di Fonte Nuova. "Questa amministrazione, anche congiuntamente con gli altri Sindaci del distretto sanitario, si è immediatamente attivata con gli organi competenti, Aslrm5 e Regione, notiziandone anche la Prefettura. Le Amministrazioni comunali sono in attesa di ricevere ulteriori dettagli dalle istituzioni preposte e dalla direzione sanitaria del Nomentana Hospital rispetto a quanto già comunicato mezzo stampa".