Al via le indagini preliminari per la realizzazione della funivia Eur Magliana
in foto: Al via le indagini preliminari per la realizzazione della funivia Eur Magliana

Sono iniziate le indagini preliminari per realizzare il progetto della funivia Eur Magliana – Villa Bonelli. In pratica la nuova opera collegherà la stazione della Metro B di Magliana (che è anche stazione della Roma-Lido) con Villa Bonelli e quindi con la ferrovia che collega Roma all'aeroporto di Fiumicino. "La funivia servirà a migliorare i collegamenti fra lo scalo aeroportuale e la zona dell’Eur a beneficio anche dei residenti e lavoratori dei quartieri Portuense e Magliana, che saranno serviti dalle stazioni di Villa Bonelli e Certaldo. Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha già destinato 30 milioni di euro per la realizzazione del nostro progetto. Queste prime indagini sono utili ad avere stime precise dei tempi e costi dell’opera per evitare inutili sprechi, così come è stato fatto con la stazione Venezia della linea C. Andiamo avanti con il nostro piano di interventi per migliorare la mobilità della Capitale. #RomaRiparte dai cantieri strategici", ha scritto su Facebook la sindaca Virginia Raggi.

Il progetto della funivia Eur Magliana – Villa Bonelli

La nuova funivia, progetto elaborato da Roma Metropolitane, sarà un impianto a fune sospesa che garantisce una elevata frequenza e capacità analoga a quella di un tram. Ci saranno due cabine e ogni cabina avrà circa 140 posti con frequenza ogni 3/4 minuti. In totale trasporterà fino a 2.200 passeggeri all'ora per direzione. La durata del viaggio sarà di circa 3 minuti. Lo scorso febbraio il Ministero dei Trasporti ha destinato 500 milioni di euro alla realizzazione di due nuovi tram e delle due funivie urbane (quella dell'Eur e quella che collegherà Battistini a Casalotti). Alla Funivia dell'Eur Magliana sono stati destinati 30 milioni di euro.