Un vasto incendio si è sviluppato questa mattina nel territorio di Civitavecchia, comune portuale a Nord della capitale. Nella zona di Casaletto Rosso, lungo via Guastatori del Genio, il rogo ha bruciato per ore sterpaglie e macchia mediterranea richiedendo l'intervento dei vigili del fuocoi, che hanno mobilitato tre automezzi e coordinato l'intervento di tre elicotteri, due in forze alla flotta della Regione Lazo uno dei vigili del fuoco, che per ore hanno fatto la spola tra il mare e la zona dell'incendio per tenere sotto controllo la linea del fuoco e poi progressivamente domare l'incendio che è arrivato a minacciare alcune abitazioni, oltre a ricoveri per animali e capanni agricoli. Sul posto anche un fuori strada e un'autobotte Protezione Civile che hanno collaborato alle operazioni di spegnimento.

“I Vigili del Fuoco di Civitavecchia oltre ad alcuni interventi di soccorso ordinario espletati stamani (rami e tegole pericolanti; ecc), dalle ore 13.00 circa, sono impegnati unitamente ai colleghi dell’antincendi boschiva provenienti dalla sede VVF di Cerveteri, nello spegnimento dell’incendio di sterpaglie e macchia mediterranea a Civitavecchia fra via del Casaletto Rosso e via Guastatori del Genio. – si legge in una nota – Sul posto i VVF stanno operando con tre automezzi di cui due fuoristrada. Sul posto anche il DOS VVF (Direttore delle Operazioni di spegnimento) che sta coordinando il lavoro di tre elicotteri di cui uno VVF e due della Regione Lazio. Presente anche un modulo fuori Strada e un’autobotte della Protezione Civile. I VVF hanno impedito e stanno impedendo alle fiamme di propagarsi alle abitazioni sparse presenti in zona, a ricoveri per animali e attrezzature agricole