Un uomo di 40 anni alla guida di un furgone ha urtato una macchina, nel centro cittadino di Ciampino, mentre stava facendo retromarcia. Fin qui nulla di strano: si tratta in effetti di un normale tamponamento tra due vetture, forse dovuto alla troppa distrazione. Ma la vicenda ha iniziato a prendere contorni differenti quando l'uomo non solo non ha dato nessun segno di volersi fermare, ma ha iniziato a insultare e a inveire contro il conducente dell'altra auto. Che, nonostante il trambusto, è riuscito a prendere la targa del mezzo per andare a sporgere denuncia al Comando di Polizia Locale. Gli agenti hanno quindi rintracciato il proprietario del furgone, che è rimasto basito quando ha capito che avrebbe dovuto seguirli nei loro uffici. Secondo lui, l'incidente era stato così lieve che non c'era nessun motivo che giustificasse la denuncia. Anche perché, sempre secondo la ricostruzione fatta dall'uomo, i danni all'altra vettura sarebbero stati molto lievi: motivo per il quale non ha quindi ritenuto di fermarsi per parlare con l'altro conducente.

Sottoposto al drug test risulta positivo alla cocaina

Una volta arrivato al Comando della Polizia Locale, però, per l'uomo alla guida del furgone sono stati guai seri. Le forze dell'ordine lo hanno sottoposto al drug test, dove è risultato positivo alla cocaina. Per lui è scattato il ritiro immediato della patente, la decurtazione di dieci punti, il sequestro del mezzo e una denuncia penale. Non solo: pure la sua attività lavorativa è stata posta sotto indagine. Il drug test utilizzato dalla polizia è in grado di riconoscere in pochi minuti – con un velocissimo esame di urine o saliva – fino a sei classi diverse di sostanze stupefacenti, incluse quelle chimiche. Tra queste rientrano: oppiacei, cocaina, THC, metamfetamine, ecstasy, metadone, benzodiazepine, una classe di farmaci contenuti in molti medicinali con effetti sedativi, ipnotici, ansiolitici, anticonvulsivi, anestetici e miorilassanti, e quindi controindicati per la guida dato che inducono sonnolenza. Sono undici anni che la Polizia Locale di Ciampino ha in dotazione questo strumento, che viene regolarmente usato nel caso di incidenti stradali e nelle normali attività di controllo del territorio.