Il cimitero di veicoli bruciati
in foto: Il cimitero di veicoli bruciati

Un cimitero di veicoli bruciati era quello che sorgeva nei pressi di Castel Romano, a Roma. Una vallata di macchine e autocarri incendiati, abbandonati in una vallata e all'interno di un campo rom della zona. Gli agenti della polizia locale di Roma Capitale hanno rimosso 150 carcasse. Si tratta di mezzi, privi di qualsiasi elemento identificativo come targa e telaio, aspetto che ne ha compromesso i relativi accertamenti per risalire ad eventuali proprietari o denunce di furto a loro carico. L'operazione è partita dalle segnalazioni di alcuni cittadini che hanno denunciato la situazione di degrado di quell'area a sud di Roma.

L'intervento è iniziato un anno fa, quando erano stati destinati allo smaltimento 50 mezzi, mentre l'opera di bonifica avviata questa mattina verrà portata a termine in più giornate, per recuperare l'area e ridurre l'impatto ambientale. Secondo le informazioni apprese, tutti i veicoli rimossi saranno compattati e smaltiti da ditte specializzate in questo tipo di interventi.

Cimitero di auto bruciate a Castel Romano
in foto: Cimitero di auto bruciate a Castel Romano