Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Un bambino di due anni e mezzo è morto a Piedimonte San Germano, vicino Cassino, provincia di Frosinone, nel tardo pomeriggio di oggi. La mamma del piccolo ha riferito che suo figlio è stato investito e ucciso da un'automobile pirata. Sarebbe successo a pochi passi dall'abitazione della donna. "Me l'hanno ucciso, l'hanno investito", ha urlato la madre del bimbo tendendo in braccio il suo corpo senza vita. Il fatto è successo intorno alle 16 e 30 di oggi pomeriggio. I carabinieri hanno sequestrato l'intera abitazione e hanno perquisito tutte le stanze.

Dubbi sul racconto della madre del bambino

Un testimone, stando a quanto ricostruito, avrebbe chiamato il 118 parlando di un bimbo gravissimo e privo di conoscenza. Sul posto si è recata un'eliambulanza. Gli operatori sanitari hanno provato a rianimarlo, ma per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Quando i soccorritori sono arrivati, la mamma 28enne è stata trovata con il corpicino del figlio ancora in braccio. Nessuna traccia dell'automobile pirata. La donna, che è stata portata al pronto soccorso di Cassino per alcuni graffi sulle braccia, è stata ascoltata dai magistrati che tenteranno di verificare il suo racconto. La trasmissione di Rai Tre ‘Chi l'ha visto?' sta seguendo la vicenda con un'inviata sul posto. Per ora nessun testimone ha fornito informazioni utili in merito alla presunta automobile pirata.