Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Grave incidente oggi sull'autostrada A1, nel tratto compreso tra i caselli di Cassino e Pontecorvo: per cause ancora da accertare, una macchina e un tir si sono scontrati violentemente. A causa dell'impatto sono rimaste ferite in modo serio due persone: si tratta di una coppia formata da marito e moglie di 40 e 42 anni. La donna è stata portata in eliambulanza al Policlinico Gemelli di Roma in codice rosso, mentre l'uomo è stato ricoverato con l'ambulanza all'ospedale di Cassino. Entrambi sono gravi, l'uomo ha riportato ferite su tutto il corpo. Sul posto è giunta un'eliambulanza dell'Ares 118 con medici e infermieri, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino, gli agenti della sottosezione della Polizia Stradale in A1 e il personale di Autostrade per l'Italia. A causa dell'incidente, il traffico si è bloccato in entrambe le direzioni.

L'incidente è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio e attualmente non si conoscono le condizioni della coppia di coniugi portata in ospedale. Secondo quanto emerso, si tratterebbe di marito e moglie originari del Napoletano, di cui per ora non sono state diffuse le generalità. L'incidente – che si è verificato sull'A1 al km 667+700, ha fatto paralizzare il traffico in entrambi i sensi di marcia, con lunghe code e automobilisti bloccati sull'autostrada. Ancora da accertare le cause dell'incidente: sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta la Polizia Stradale, che dovrà accertare eventuali responsabilità del sinistro. Non si sa ancora, infatti, quale sia la dinamica del sinistro e chi sia stato a causare lo scontro. Per ora risulta che siano coinvolte solo due vetture.