Ha sorpreso la moglie con l'amante e li ha inseguiti in auto minacciandoli con un coltello. E' successo la sera di mercoledì 8 agosto, a Casal Brunori, nella zona di Roma Sud. Nei guai un marito geloso che rientrando a casa ha trovato la sua dolce metà in compagnia di un uomo molto più giovane di lui. Vedendoli insieme ha perso il controllo e, preso dall'ira, ha minacciato la donna che, spaventata dalla sua reazione, è fuggita a bordo di un'auto con il giovane. Lui li ha inseguiti guidando un altro veicolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pomezia che lo hanno fermato e denunciato. L'aggressore è stato prima accompagnato all'ospedale Sant'Anna di Pomezia dove è stato refertato per una contusione alla mano destra.

Trova la moglie con l'amante

L'uomo, di nazionalità egiziana, viveva con la moglie da poco. Infuriato per la presenza inspiegata del giovane le ha chiesto di farsi consegnare il cellulare per poter controllare se l'avesse tradita. Una richiesta violenta che la moglie si è rifiutata di accettare ed entrambi, donna e ragazzo si sono dati alla fuga.

Insegue la moglie e l'amante minacciandoli con un coltello

Saliti in macchina il marito li ha seguiti ed è iniziata in una folle corsa, durante la quale ha tentato più volte di speronare la loro auto, minacciandoli con un coltello. Nell'inseguimento è riuscito a tagliargli la strada e a costringerli a fermarsi. L'uomo ha cominciato a prendere a pugni la macchina dove viaggiavano i due, per poi strappare il telefonino e le chiavi della dell'auto alla donna.